La conceria è il nostro core business, la diffusione della nostra conoscenza, la nostra ambizione
FGL international, sponsor d’argento a sostegno del XXXIII° convegno della IULTCS che si terrà dal 24 al 27 novembre 2015 Novoamburgo - RS, Brasile

Text Maristella Pastura

Viviamo nell’era della scienza e dell’innovazione, della tecnologia avanzata e della competizione globale, ma non sono ancora molte le imprese che portano avanti in modo sistematico una propria strategia volta alla creazione ed alla condivisione della conoscenza.
Queste aziende svolgono un ruolo oneroso sia di ricerca che produttivo in quanto, nell’attuale sistema economico-sociale mondiale, anche la conoscenza deve sottostare ad una gestione oculata visto che rappresenta uno tra i più importanti fattori competitivi che determinano progresso e innovazione.
In un settore come quello conciario, fortemente legato ad una logica di filiera e proiettato in una dimensione internazionale, questo ruolo impegnativo coinvolge tutte le attività di un’azienda e presuppone il rispetto di certe regole da parte di tutte le persone operative al suo interno.

Non solo. Il settore conciario si trova a dover gestire le proprie attività produttive cercando di conciliare le esigenze di produzione con le sempre più pressanti normative ambientali che, da un lato, hanno limitato o vietato l’uso di molti prodotti chimici e, dall’altro, hanno richiesto una gestione più attenta con competenze sempre più qualificate e specifiche che non sempre sono presenti all’interno delle aziende.

Senza mai perdere di vista l’obiettivo legato alla soddisfazione del cliente e delle sue richieste, la FGL International è impegnata costantemente su questo fronte.
Ed ha anche una grande ambizione: attivarsi per divulgare le conoscenze tecnologiche, scientifiche e di innovazione e riuscire a cogliere delle opportunità e ad impiegare degli strumenti che non sempre risultano essere quelli più convenzionali per le imprese operative nella trasformazione della pelle.
Non a caso ha deciso di partecipare, come sponsor d’argento, a sostegno di IULTCS 2015, il congresso internazionale in programma nel mese di novembre 2015 in Brasile, il luogo in cui si danno appuntamento i maggiori studiosi del settore e dove vengono presentati lavori scientifici e ricerche tecniche eccellenti.
La FGL reputa che questo evento sia un qualificato contesto dove attivare lo scambio di conoscenze di nuove tecnologie nelle quali l’ambiente è il protagonista d’eccellenza.
Proprio la difesa dell’ambiente e l’eco-sostenibilità, infatti, costituiscono per FGL International un punto fermo ed irrinunciabile che accompagna la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti: i suoi laboratori sono concentrati sulla ricerca costante e, nello stesso tempo, sono predisposti ad intercettare le novità disponibili per elaborarle e proporle al mercato sulla base del proprio know-how e grazie ad una struttura produttiva flessibile composta da professionisti qualificati, con una propensione a conoscere, imparare, sperimentare.
La partecipazione in forma attiva al prossimo congresso IULTCS rientra in questo impegno quotidiano. FGL International opera, sempre e di più, per essere all’avanguardia nel rispetto delle normative ambientali: arricchire il proprio bagaglio culturale e la sua conoscenza è il presupposto per accrescere le possibilità di offrire ai propri clienti quel valore aggiunto che contribuisce ad ottenere risultati al miglior livello tecnologico, nel rispetto dell’ambiente e del territorio, ovunque esso sia.
Così scriveva Leonardo Da Vinci: “Dove la natura finisce di produrre le sue proprie specie, comincia l’uomo, in armonia con le leggi della natura, a creare una infinità di specie”.